18 C
Torino
venerdì, 29 Maggio 2020

Giuseppe De Matteis sarà il nuovo questore di Torino. Messina lascia a fine marzo

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società, di cui è il direttore dal 2017.

Sarà Giuseppe De Matteis il nuovo Questore di Torino. Infatti Francesco Messina dopo poco più di un anno dal suo arrivo nel capoluogo piemontese lascerà alla fine di marzo. Per Messina ci sarebbe un incarico alla direzione centrale anticrimine mentre a Torino come detto arriverà De Matteis.

Il futuro questore ad oggi dirige l’Ispettorato di polizia della camera dei Deputati e fino a giugno 2017 è stato Questore di Latina dove ha ricoperto l’incarico per circa tre anni.

- Advertisement -

Nato a Gallipoli in provincia di Lecce il 19 agosto 1959 si è laureato in Giurisprudenza all’Università degli studi “Aldo Moro” di Bari nel 1983 e si è specializzato in seguito all’Università Bocconi di Milano in “Gestione avanzata della protezione aziendale”. Nella Polizia di Stato dal 1985 con la qualifica di vicecommissario, nel 1986 ha prestato servizio presso la scuola “Allievi agenti” di Bolzano. A Domodossola nel 1987 è stato dirigente del settore Polizia di frontiera, qui ha curato le fasi dell’estradizione del capo della P2 Licio Gelli.

- Advertisement -

È stato funzionario della Squadra mobile sezione omicidi, dirigente della Squadra volante e della sala operativa per la Questura di Reggio Calabria nel 1988. Sempre in Calabria dal 1989 è stato dirigente del nucleo anticrimine per la prevenzione dei sequestri di persona, il Naps. Dirigente della Sala Operativa della Squadra volante nel 1991 e vicedirigente della Squadra mobile del capoluogo lombardo dal 1992 al 1999.

Nel gennaio 2000 viene promosso a primo dirigente e trasferito a Roma al dipartimento della Polizia di Stato presso la Direzione Centrale delle Specialità e dei Corpi Speciali. Qui si è specializzato in antiriciclaggio, in sostante stupefacenti e psicotrope e nel contrasto al traffico internazionale di stupefacenti.

Nell’anno accademico 2009-2010 ha frequentato il 25° corso di alta formazione per funzionari ed ufficiali delle forze di Polizia. La sua tesi “Criminalità organizzata e coordinamento delle forze di polizia” è stata pubblicata dalla scuola di perfezionamento interforze.

Dal 2010 è dirigente superiore e ha guidato per oltre tre anni la Questura di Frosinone prima di essere assegnato a Latina. Come detto il suo ultimo incarico è stato all’Ispettorato della Camera dei Deputati e alla sicurezza della terza carica dello Stato.

 

Foto tratta dal sito della Polizia di Stato

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Inchiesta Teatro Regio, Foglietta (PD): “Appendino riferisca in aula”. Carretta: “Restiamo garantisti”

Il Partito Democratico in consiglio comunale a Torino ha fatto richiesta di comunicazioni in Sala Rossa su quanto sta emergendo sull'inchiesta "Spartito"...

Inchiesta Teatro Regio, Schwarz: “Chiarezza al più presto”. Leon: “Non ne sapevo nulla”

Sebastian Schwarz, attuale Sovrintendente e Direttore artistico del Teatro Regio Torino commenta la notizia dell'inchiesta giudiziaria che ha travolto la Fondazione: "Do...

L’ultimatum di Gl Events per non lasciare Torino: “Comune e Regione acquistino il Lingotto”

Il futuro torinese di Gl Events dipenderà della istituzioni. Lo dice senza mezzi termini il gruppo francese che da 12 anni si...

Alloggi sfitti dagli studenti: crisi anche a settembre

In commissione consiliare emergenza abitativa a Torino si parla della situazione degli alloggi lasciati sfitti dagli studenti universitari fuorisede, visto l'emergenza Coronavirus...

Teatro Regio: corruzione e turbativa d’asta. Indagato Graziosi

Da questa mattina 28 maggio sono in corso le perquisizioni della Guardia di Finanza in relazione ad un'inchiesta sulla gestione del Teatro...