19.7 C
Torino
martedì, 16 Luglio 2024

Degrado e illegalità nelle aree di Suk e campi rom, Ricca (Lega) chiede l’intervento del prefetto

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Suk, periferie e campi rom. Sono questi alcuni dei temi trattati nel corso dell’incontro di questa mattina tra il prefetto di Torino Claudio Palomba e Fabrizio Ricca, segretario torinese della Lega.

“È stato un incontro proficuo e doveroso quello che ho avuto oggi con il Prefetto. Mi sembrava più che giusto ringraziarlo per il lavoro che sta svolgendo in zona Aurora e Barriera di Milano contro la criminalità, come da noi consigliato i primi di maggio”.

Al centro dell’incontro anche tematiche come i campi rom e il suk: “Abbiamo parlato del fatto che anche corso Cosenza, Cimitero Parco, aree interessate da una grande presenza di nomadi, e il mercato abusivo del suk, siano aree degne di attenzione che meritino un focus sulla sicurezza”.

“È importante portare a termine un lavoro di presidio del territorio che non lasci zone franche per illegalità e degrado. Questo per far sentire più sicuri i cittadini che abitano nei nostri quartieri” ha concluso Ricca.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano