10.8 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Coronavirus, Gabrielli annuncia: “Cambieremo ancora il modulo di autocertificazione”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Nuovo decreto, nuovo modulo di autocertificazione. L’ennesimo da quando è incominciata l’emergenza Coronavirus. Lo ha annunciato il capo della Polizia, Franco Gabrielli, a SkyTg24.

Spiega Gabrielli: “Stiamo per editare l’ennesima autocertificazione che è stata in qualche modo oggetto di ironie. Noi non lo facciamo perché non sappiamo che cosa fare, lo facciamo perché cambiano le disposizioni e dobbiamo aggiornarle. Questo nuovo modulo intercetterà moltissime delle questioni che a volte attengono alle specificità dei singoli problemi”. 

Poi parlando del comportamento degli italiani in questo periodo Gabrielli ha evidenziato come: “la stragrande maggioranza dei cittadini è rispettosa delle regole, pur vivendole magari con sofferenza e fastidio, ma c’è pure un’altra parte dei cittadini che, o perché non ha compreso, o non è consapevole del rischio o perché è sempre un po’ allergica, si comporta in maniera negativa e introduce un vulnus che può pregiudicare il tanto che si sta facendo”, ha aggiunto Gabrielli.

“I furbi vanno perseguiti con rigore e severità, ma c’è chi ha vere necessità che spesso non trovano riscontro nel modulo di autocertificazione e che va capito”.

 

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano