23.5 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Suicidio della 14enne di Venaria: Ask.fm non c'entra nulla. Forse un amore non corrisposto

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Non sarebbe stata colpa dei social network se Aurora quella maledetta mattina ha deciso di farla finita gettandosi dal settimo piano della palazzina di Venaria in cui viveva.
Questa mattina la polizia postale ha sequestrato il telefono e il computer della 14enne. Ma dalle analisi non sarebbe emerso «nessun profilo di reato».
La relazione degli agenti sarà presentata a breve alla Procura di Ivrea, che coordina le indagini, e alla Procura dei minori di Torino.
Aurora dunque si sarebbe suicidata per motivi personali e non per questioni legate a quelle terribili frasi e a quegli insulti con cui era tartassata da alcuni coetanei sui profili di Facebook e Ask.fm.
Le cause quindi potrebbero risiedere in una delusione amorosa, in un amore non corrisposto, come dimostrerebbero quelle confidenze lasciate ai post pubblicati sui social network in cui rivelava di «amare persone sbagliate». Sognava “lui”, e proprio quel “lui” era stata la cosa migliore di questo 2014.
Ma forse quell’amore si era consumato in fretta, come d’altronde a quell’età, o forse non era ricambiato.
Intanto la famiglia ha comunicato che sabato mattina ci saranno i funerali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano