21.6 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Scoperto laboratorio tessile abusivo. Un denunciato per sfruttamento del lavoro nero

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un’altra storia di sfruttamento, questa volta a Torino. Sullo sfondo il dramma, la tragedia di Prato. Sette morti carbonizzati in una fabbrica. Storie di sfruttamento e immigrazione.
A Torino, per fortuna nessun incendio e nessuna vittima. La polizia ha scoperto un laboratorio tessile abusivo in via Massari, quartiere Madonna di Campagna.
All’interno 36 postazioni con macchina e cucire e cinque macchinari per attaccare i bottoni, il tutto nel disordine più totale, nella sporcizia e con cavi elettrici volanti che rendevano l’ambiente pericoloso, come anche i mucchi di materiale infiammabile.
A gestire il tutto un cinese di 54 anni, denunciato per sfruttamento del lavoro nero. A finire sotto le sue grinfie un gruppo di connazionali che si trovavano nell’edificio al momento dell’irruzione: due donne e cinque uomini di cui uno già espulso perché irregolare.

 © RIPRODUZIONE RISERVATA

 
 
 
 
 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano