20.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Padalino e Rinaudo acquisiscono informazioni sul rogo di Bologna senza aprire fascicoli

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

L’incendio alla stazione di Bologna Santa Viola e quello di domenica a Firenze sono finiti sul tavolo dei pubblici ministeri Andrea Padalino e Antonio Rinaudo. È quanto si apprende dagli uffici della Procura.
I due pm, titolari delle inchieste riguardanti il movimento No Tav e che avevano chiesto una condanna per terrorismo per i quattro attivisti assolti dal pesante reato e condannati a tre anni e sei mesi per danneggiamento, hanno chiesto di acquisire materiale riguardo ai roghi, ma al momento non hanno chiesto nessun fascicolo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano