8.5 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

No Tav, “72 Ore”: dalle Alvà della Clarea un incontro sullo stato di fermo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Le donne della Val di Susa, le Alvà della Clarea, tornano a far riflettere sul conflitto legato ad un territorio e come spesso questo sfoci in situazioni complesse. Perché finire in stato di fermo può accadere a chiunque decida di esprimere il proprio legittimo dissenso. Così dopo l’evento “Voci di donne sulla violenza di Stato” il 21 novembre alle ore 21, al Salone Polivalente di San Didero verrà dedicata un’intera serata proprio allo stato di fermo, spesso culmine di momenti di estrema tensione per chi vive in una terra di conflitto come la Valle di Susa.
Durante l’incontro, si interrogherà su ciò che accade durante quelle 72 ore di fermo, con le testimonianze di chi ci è già passato e con l’aiuto di uno psicologo e di un avvocato, che aiuteranno a capire come gestire in modo consapevole paura, rabbia, solitudine, e far valere i propri diritti.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano