-0.1 C
Torino
martedì, 30 Novembre 2021

Mercato immobiliare residenziale: i primi segnali di ripresa dopo il Covid

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nuova Società - sponsor

Fattori come l’allentarsi della morsa della pandemia e i mutui al ribasso stanno progressivamente stimolando la ripresa del mercato degli immobili a uso residenziale. 

Anche per il mercato immobiliare, così come per la maggior parte dei settori economico-produttivi nazionali, si intravede finalmente una prospettiva di ripartenza. Con i tassi dei mutui che continuano ad attestarsi sui minimi storici, anche le fasce più giovani della popolazione possono beneficiare del basso costo del denaro e progettare l’acquisto di una nuova casa. Insieme ai prezzi dei mutui sono peraltro in calo anche i prezzi degli immobili residenziali. Il fenomeno si osserva in alcune tra le maggiori città italiane come Torino, Genova e Palermo, che stanno generalmente seguendo un trend al ribasso.

Chi si appresta a compiere il grande passo di acquistare una casa si trova però spesso nella condizione di dover risolvere un contratto di locazione. Per agire nel rispetto della legge e non mettere in difficoltà il proprietario, è consigliabile seguire i consigli contenuti nella guida per disdire un contratto d’affitto pubblicata sul sito di Ufficio Postale.

Il vademecum riporta anche alcuni link utili che rimandano alla modulistica da compilare per inviare la richiesta di interruzione del contratto di locazione. È bene ricordare che la domanda di disdetta ufficiale deve essere spedita tramite posta raccomandata con ricevuta di ritorno, rispettando quelli che sono i fisiologici tempi di preavviso previsti dalla normativa vigente.

Gli acquirenti che si accingono a comprare casa in questo particolare momento storico devono tenere in conto che negli ultimi tempi si è assistito a un progressivo aumento delle tempistiche di vendita. Rispetto al 2020, i tempi medi di vendita si sono infatti allungati a 118 giorni nelle città e a 157 giorni nell’hinterland dei maggiori centri urbani.

La tipologia di immobile residenziale più richiesta dagli Italiani è il trilocale, che si colloca in cima alla classifica delle richieste. Come spesso accade, si osserva invece che la città di Milano è in controtendenza rispetto al resto del Paese. Nel capoluogo lombardo è infatti il bilocale il genere di appartamento più ambito e popolare. La domanda è alta anche per le case indipendenti e per le proprietà con giardini e spazi esterni.

I compratori puntano solitamente all’acquisto di case e immobili in buone condizioni. Tuttavia, grazie agli incentivi governativi come il Superbonus 110% o il Bonus facciate, sempre più acquirenti contemplano la possibilità di comprare unità abitative da ristrutturare.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano