16.9 C
Torino
domenica, 9 Maggio 2021

M5s, Versaci: “Con Appendino ho chiarito, ma il matrimonio forzato con il Pd è un suicidio”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Presidente Fabio Versaci dopo il duro attacco nei confronti della sindaca è rimasto in silenzio per 2 settimane senza più dire nulla. Con Appendino avete chiarito?

Penso che prima di esternare un pensiero bisogna riflettere e sopratutto stavo cercando di capire se qualcosa si stesse muovendo anche a livello nazionale, però non è cambiato nulla. Continuo a sentire le solite dichiarazioni che non stanno producendo assolutamente niente. Con Appendino ho chiarito la mia posizione che ovviamente non è cambiata, resto convinto che questa alleanza su Torino sia un suicidio politico.

Lei è sempre stato vicino alla sindaca dal primo giorno, si può dire che eravate amici, addirittura molti della sua maggioranza le rinfacciavano questa cosa nei primi anni, ora che cosa è capitato, tornasse indietro lo rifarebbe? 

Tornassi indietro rifarei tutto perché non ho cambiato idea e rivendico tutto quello che questa amministrazione ha fatto. Non bisogna mai mischiare la politica con i rapporti personali, se non condivido cosa dice la sindaca non vuole dire che ho qualcosa nei suoi confronti. Faccio politica. 

Ma perché per lei è un suicidio fare questa alleanza con il PD? 

Perché sarebbe un matrimonio forzato che produrrebbe solo cose negative. In questi anni abbiamo dovuto affrontare molte divisioni interne nella nostra maggioranza, figuriamoci con il PD che in questi anni ha cercato sempre di marcare le differenze con noi. 

Ma se questo accordo in qualche modo andrà in porto cosa farà? 

Io credo che non ci sarà perché non si riuscirà mai a trovare un nome che unisca e i temi su cui lavorare si costruiscono nel tempo non a ridosso delle elezioni. Comunque valuterei cosa fare, ma troverei complesso sostenere il nome calato dall’alto. 

Crede che tutte queste discussioni interessano ai cittadini? 

No. Queste discussioni sono fatte della politica, i cittadini sceglieranno il sindaco/a che la politica gli proporrà. Capisco che può sembrare noioso ma è una fase molto importante. 

Conte sta ristrutturando il Movimento cosa ne pensa?

Come ho già detto non sono entusiasta di questa scelta presa per nascondere le nostre debolezza.
Però penso che sia importante ristrutturarsi partendo dagli stati generali che hanno visto molte persone impegnate per 2 giorni. Conte si è dimostrato un ottimo Presidente del Consiglio, credo possa fare bene anche in questo ruolo difficile che gli hanno affidato ma lui giustamente ha già detto che vuole una conferma dalla basa perché sa quanto è importante avere una forza politica solida. Mi auguro solo non venga bruciato per piccoli giochi di potere interni. 

Dopo le ATP anche la coppa Davis a Torino è contento? 

Sì certo questi sono grandi risultati che questa amministrazione ha portato a casa e ne sono orgoglioso, sarà un rilancio per la nostra città.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano