17 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

Green Pass, protesta in piazza Castello

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Giornata di mobilitazione contro il green pass anche a Torino, come nel resto d’Italia. Sotto la Mole sono diversi gli appuntamenti che si sono dati i contrari alla certificazione verde. Questa mattina in piazza Castello diverse centinaia di persone si sono radunate per l’iniziativa del comitato “Fronte del dissenso”. 
“Domani a Roma – ha detto uno speaker – vogliono fare una manifestazione contro il fascismo. Proprio quando stiamo subendo un fascismo ancora più importante”. 

Presente in piazza anche il giurista e candidato sindaca Ugo Mattei. 

Ciro Silvestri, sindacalista della Fisi, l’organizzazione che ha proclamato uno sciopero generale a partire da oggi, ha respinto l’etichetta di negazionista: “Noi non neghiamo l’esistenza della pandemia o la pericolosità del virus. Noi accusiamo la politica di non sapere affrontare l’emergenza e di piegarsi alle esigenze delle lobby farmaceutiche. Il nostro sciopero è per difendere la Costituzione. E lo portiamo avanti anche se non viene autorizzato”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano