18.2 C
Torino
mercoledì, 24 Luglio 2024

E ora il centrosinistra vuole i voti M5s. Lo Russo: “In molti apprezzano nostra politica”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Parte la campagna elettorale per il ballottaggio e oltre ai riconfermare i voti già avuti al primo turno si punta a convincere gli indecisi. E in particolare si guarda a quella fetta di votanti che hanno scelto M5s, il 9 per cento: una quota che, come ha ammesso anche la candidata pentastellata Valentina Sganga, potrà essere decisiva per eleggere il nuovo sindaco. 

E proprio a loro punta il candidato del centrosinistra Stefano Lo Russo: “Noi ci rivolgeremo agli elettori di tutti gli altri 11 candidati sindaco, compresi quelli del Movimento 5 Stelle. Lo faremo sulla base della nostra piattaforma politica che parla di ambiente, giovani, diseguaglianze. Siamo convinti che molti elettori del Movimento 5 Stelle potranno valutare l’ipotesi di sostenere il centrosinistra” ha affermato ai microfoni di ‘Uno Mattina’.
“E’ stata una stata campagna elettorale – sottolinea – che abbiamo condotto all’insegna dell’unità del centrosinistra e soprattutto in mezzo alle persone che credo sia stata la cosa più apprezzata. Adesso abbiamo 15 giorni per parlare di temi, lavoro, lotta alle diseguaglianze e sviluppo della città che saranno il cuore dei nostri messaggi”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano