26.9 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Damilano tenta la rimonta: “Coalizione ha funzionato, esito mia lista dimostra che sono indipendente”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Se nelle ore dello spoglio dei voti Paolo Damilano è apparso molto perplesso su un esito elettorale che lo dava in svantaggio nonostante i sondaggi, ora il candidato di centrodestra tenta il tutto e per tutto per vincere al secondo turno. 

E lo fa a partire da un’analisi del suo operato e di chi lo ha sostenuto: “Nessuno si deve cospargere il capo di cenere. – afferma – La nostra coalizione ha funzionato molto bene, il fatto di farci vedere tutti uniti ha funzionato molto bene così come la lista civica. Il fatto che ci siano stati cittadini che hanno voluto dare il loro contributo nel partecipare alla ripartenza della città ha funzionato in maniera straordinaria”.

Damilano concentra l’attenzione soprattutto sulla sua lista Torino Bellissima che ha superato sia Lega che Fratelli d’Italia: “È stato un risultato storico, mai una lista civica a Torino aveva fatto un risultato di questo tipo e per noi è una grande soddisfazione. Ho già parlato con tutti i miei ringraziandoli, però non ci possiamo fermare qui, stiamo combattendo per dare un futuro alla nostra città per farla ripartire quindi dobbiamo vincere tra 15 giorni”.
“Credo che gli elettori abbiamo creduto molto in me e nelle persone che sono con me – aggiunge -, nella serietà che volevamo proporre. Hanno creduto che in un momento come questo bisogna essere molto pragmatici, molto diretti e dire ‘ci tiriamo su le maniche e cerchiamo di lavorare per il bene della città. Questo è il messaggio che è stato recepito ed è per questo che la nostra lista probabilmente ha avuto così grande successo”.

Il candidato di centrodestra torna anche sul tema del suo legame con i partiti della coalizione: “Prima qualcuno diceva che la lista civica probabilmente non avrebbe avuto forza, io ero molto convinto per prima cosa sull’avere un rapporto molto buono con i partiti e sull’avere massima garanzia di indipendenza. Oggi questa indipendenza è ancora più rafforzata e confermata dai dati elettorali. Mi sento ancora più forte oggi nel vederci ancora di più tutti compatti e coesi per raggiungere la vittoria fra 15 giorni. Dopodiché, il fatto di essere tutti insieme, il fatto che i partiti abbiamo dato a noi la possibilità di rappresentare la città è stato molto ben rappresentato dall’elettorato” ha concluso Damilano.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano