24 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Costigliole d'Asti, il marito di Elena Ceste ha detto la verità? Dubbi dopo un video

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Michele Buoninconti, il marito di Elena Ceste, la donna scomparsa lo scorso gennaio da Motta, frazione di Costigliole d’Asti, ha raccontato tutta la verità? Questo dubbio nelle ultime ore si è fatto largo nella vicenda dalla 37enne mamma di cui si sono perse le tracce. Qualcosa non quadra, dopo che un testimone, che avrebbe visionato le immagini di una telecamera, posizionata sulla facciata del Comune, ha raccontato agli inquirenti che gli orari di Michele non coinciderebbero da quanto registrato dalla videosorveglianza.
L’unica versione dei fatti ad oggi è quella del marito, vigile del fuoco di Alba, che ha sempre raccontato di aver accompagnato i figli a scuola, visto che Elena quel giorno non se la sentiva, alle 8.10 e di essere tornato a casa alle 8.30.
Qui l’amara sorpresa: gli abiti della moglie sparsi nel giardino dell’abitazione di Motta e nessuna traccia di lei. Sempre secondo i racconto di Michele avrebbe chiesto alla vicina se avesse visto Elena e poi l’avrebbe cercata in automobile nei dintorni.
Nonostante la nebbia di quella mattina, che rendeva la visibilità ridotta, il vigile del fuoco sostiene di aver incrociato una vettura guidata da uomo che sarebbe stato riconosciuto da Michele, il quale ha sempre sostenuto che la moglie sia stata rapita. L’uomo, probabilmente quello che avrebbe avuto contatti, anche attraverso il social network Facebook, con la donna, però ha già fornito per quella mattina del 24 gennaio un alibi definito dagli inquirenti di “ferro”.
Come detto la telecamera del Comune di Costigliole ha registrato il passaggio della macchina di Michele ed è questo nuovo indizio a sollevare delle perplessità su quanto raccontato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano