13.2 C
Torino
mercoledì, 25 Maggio 2022

Consiglio Regionale, il Tar respinge ricorso di Fdi sull’elezione della presidenza

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Tar del Piemonte ha respinto la richiesta di sospensiva del capogruppo di Fratelli d’Italia, Paolo Bongioanni, sull’elezione dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale.

“La decisione del Tar Piemonte di respingere la richiesta di sospensiva del Presidente del Gruppo di FdI sull’elezione dell’Ufficio di Presidenza chiude il capitolo, durato mesi, a causa delle profonde spaccature del centrodestra, del rinnovo delle cariche dei vertici di Palazzo Lascaris, ma non cancella i problemi della maggioranza che governa il Piemonte che ha mostrato più volte la propria fragilità” dichiara Raffaele Gallo, capogruppo Pd in Consiglio regionale

“Quale sarà la prossima tensione? Quale sarà il prossimo problema destinato a creare un’altra rottura nel centrodestra? – prosegue Gallo – Il Presidente della Giunta regionale esca dal proprio torpore e faccia finalmente chiarezza sulla stabilità della sua maggioranza che sembra sempre più traballante e soprattutto abbia il coraggio di ammettere che, in questi anni, invece di mettersi al servizio dei cittadini piemontesi, come sarebbe stato suo dovere, è stato occupato a cercare di sanare le fratture all’interno dei partiti del centrodestra. Un po’ poco per chi voleva imprimere un’altra velocità al Piemonte”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano