10.1 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Comune, al via il piano assunzioni 2022

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Via libera della Giunta comunale al Piano assunzioni 2022, per rinforzare la macchina comunale e che prevede anche l’assunzione di mille giovani talenti con la qualifica di funzionario. 

Il Piano, spiega la vicesindaca Michela Favaro si è “reso necessario per le numerose cessazioni dal servizio e per le esigenze legate all’attuazione dei progetti legati al Pnrr. Si tratta di inserimenti necessari per la realizzazione degli obiettivi prefissati dall’amministrazione che provvederà a inserire nuovo personale in tutti i comparti in sofferenza per garantire la continuità e la qualità dei servizi comunali”.
Nel dettaglio è prevista l’assunzione di 60 educatori di asilo nido, 40 insegnanti di scuola d’infanzia; 22 assistenti sociali, 8 educatori professionali e 3 mediatori penali. Saranno inoltre convertiti in contratti a tempo indeterminato gli attuali contratti di formazione e lavoro nell’ambito della vigilanza. “Procederemo a nuovi inserimenti – precisa Favaro – anche al livello dirigenziale, per colmare, almeno in parte, la strutturale carenza di dotazione organica ridotta attualmente di circa il 50%”. In questo livello le nuove assunzioni saranno 27.
“Le risorse umane – conclude la vicesindaca – sono la componente essenziale per qualsiasi lavoro, lo sono ancora più per un ente pubblico e per l’erogazione di servizi destinati ai cittadini. Per la Città avere le persone giuste, motivate e competenti è un’assoluta priorità”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano