24.9 C
Torino
sabato, 4 Luglio 2020

Aggressione a Daisy, Carretta (Pd): “Scendiamo in piazza contro ogni forma di razzismo”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Torino, scoppia la rivolta contro la polizia in corso Giulio. Quattro anarchici fermati (VIDEO)

Secondo gli anarchici si è trattato di un sopruso delle forze dell'ordine, mentre la polizia replica che il tutto sarebbe scoppiato per impedire l'arresto...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società, di cui è il direttore dal 2017.

Solidarietà a Daisy Osakue l’atleta 22enne di origine nigeriane aggredita dal lancio di uova a Moncalieri, ma ha anche voglia di scendere in piazza per il gridare il proprio no al razzismo.
Sono questi i sentimenti espressi dal segretario del Pd torinese Mimmo Carretta dopo la notizia di quanto accaduto alla giovane che ha riportato ferite alla cornea a causa di una scheggia di guscio d’uovo.
«Riteniamo che diventi ogni giorno più importante organizzare una mobilitazione di tutte le forze democratiche contro gli episodi di razzismo che stanno diventando ormai quotidiani.
Rifiutiamo l’indifferenza e l’atteggiamento negazionista di chi ci governa» ha affermato Carretta.
«Da ormai quasi un anno il Pd di Torino è impegnato con i suoi militanti, iscritti e amministratori a tenere alta l’attenzione contro ogni forma di intolleranza, promuovendo incontri, dibattiti e confronti, aderendo altresì con convinzione a ogni manifestazione di condanna in primis quelle organizzate da Mai più fascismi alla quale questa mattina ha ribadito la propria disponibilità a scendere in piazza fin da oggi».
Carretta ha poi ribadito l’invito a una manifestazione contro le violenze razziste: «Facciamo appello a tutte le energie che non si rassegnano a quello che sta succedendo nelle nostre città per mettere in piedi una mobilitazione che sia aperta e plurale».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Coronavirus, una nuova ordinanza dalla Regione Piemonte

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio firmerà nelle prossime ore una nuova ordinanza. Dal 10 luglio sarà consentita...

‘Ndrangheta in Piemonte, Roberto Rosso ai domiciliari

Il tribunale del Riesame ha concesso gli arresti domiciliari a Roberto Rosso, l'ex assessore regionale del Piemonte in carcere a Torino dal...

Caso Ogr, Cirio: “Per martedì un incontro, troveremo soluzione”

A seguito delle polemiche sulla rilocazione del Covid Hospital inserito all'interno delle Officine Grandi Riparazioni,oggi Il il presidente della Regione Piemonte, Alberto...

Caso Ogr, Laus(PD): “E’ suicida l’idea di guardarle morire”

Il Senatore Mauro Laus del Partito Democratico chiede l'intervento di Regione e Comune per non lasciar morire le Officine Grandi Riparazioni, che...

Università Torino, stop borse di studio per gli “studenti violenti”

Niente borse di studio per gli universitari che sono considerati dei "violenti e facinorosi". Così è stato deciso da un provvedimento, definita...