19.1 C
Torino
martedì, 26 Maggio 2020

A Torino centri sociali e Pd insieme in piazza per i Curdi

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Sabato 12 ottobre presidio dalla 17.30 alle 20.30 dei centri sociali torinesi e del Partito Democratico di Torino in piazza Castello.

Una manifestazione organizzata in solidarietà al popolo curdo dopo l’inizio dell’invasione in larga scala del Rojava e della Siria del nord da parte delle truppe turche di Erdogan.

- Advertisement -

Nell’appello che convoca la manifestazione, a cui hanno aderito oltre al Pd altre sigle, c’è anche la “solidarietà ad Eddi, Jacopo e Davide” tre attivisti vicini al centro sociale Askatasuna e al Movimento No Tav “volontari in Rojava nelle Gpj, nelle Ypg o nel movimento civile negli scorsi anni, che martedì 15 ottobre dovranno comparire in tribunale perchè accusati di essere socialmente pericolosi”.

- Advertisement -

Un presidio, spiegano gli organizzatori, che serve “per informare i torinesi su ciò che sta accadendo, pretendere una presa di posizione netta da parte del governo italiano, affermare che gli eserciti delle Forze siriane democratiche delle Gpj e Ypg godono dell’appoggio delle torinesi e dei torinesi”.

Su quanto sta accadendo in queste ore in Siria è intervenuto anche il segretario piemontese del Pd Paolo Furia: «Che Erdogan fosse pericoloso è noto dai tempi dello pseudo colpo di stato di qualche anno fa, dalla prigionia di tanti dissenzienti interni, dal ridimensionamento spinto della società civile delle città turche, a partire da Istanbul. Certo la tempistica dell’invasione della Siria del nord, in coincidenza esatta con la decisione di Trump di ritirare le ultime truppe americane in loco, fa pensare.
Le motivazioni per le quali Trump ritira i propri soldati offendono gravemente gli Europei. Infatti l’ineffabile presidente americano ha dichiarato che i terroristi dell isis che potrebbero avere gioco più facile dopo il ritiro delle truppe americane al massimo “scapperanno in Europa”, la quale se lo merita in quanto non avrebbe agito a sufficienza per contenere lo stato islamico.
Di fronte alle assurde, irresponsabili e traditrici scelte di Trump l’Europa ha il diritto dovere, ma anche lo spazio, per agire diversamente
».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Scimmie prima dell’evoluzione, così il Banksy torinese rappresenta la folla per le Frecce tricolori

La folla che si è riversata nelle strade e nelle piazze di Torino per vedere il passaggio delle Frecce Tricolore è diventata...

Le Frecce Tricolori diventano un caso. Lo Russo: “Dalla sindaca servirebbe autocritica”

Troppa folla per vedere le Frecce Tricolori a Torino e sta diventando un caso il passaggio dei celebri aerei acrobatici che ha...

Assembramenti per le Frecce Tricolori, Appendino tira le orecchie ai torinesi

La sindaca di Torino, Chiara Appendino, stavolta non elargisce complimenti ai suoi concittadini.E lo dice chiaramente: quanto accaduto oggi, lunedì 25 maggio,...

Lo Russo: “Appendino e M5s mendicano alleanze per il loro futuro”

Se nei giorni corsi si era fatto avanti l'ipotesi di alleanze politiche per le elezioni 2021, con Chiara Appendino che in un'intervista...

Coronavirus, in Piemonte 48 contagi

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica...