19.7 C
Torino
martedì, 16 Luglio 2024

Spedizione pacchi: Packlink confronta tariffe e servizi di Brt Corriere Espresso e Poste italiane

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

L’Italia sta attirando sempre più investimenti dai big dell’hi tech americano: sono notizie recentissime la decisione della Apple di lanciare la sua academy a Napoli, l’apertura da parte di Amazon di un centro distribuzione a Rieti e soprattutto, per i piemontesi, la creazione da parte dell’azienda di Jeff Bezos di un laboratorio di machine learning a Torino

Gli italiani, a loro volta, hanno una crescente dimestichezza con la tecnologia, che non si limita alla diffusione di smartphone e app mobile, ma anche al cambiamento delle abitudini di acquisto, che diventano una opportunità di business: se infatti sempre più italiani acquistano online, aumentano anche i piccoli imprenditori e gli artigiani che vendono i loro prodotti su internet e spediscono i loro pacchi in tutta Italia tramite corriere espresso.

Questa piccola rivoluzione digitale, in cui un crescente numero di artigiani, hobbisti e piccoli imprenditori vendono i loro prodotti su internet, è stata possibile grazie anche a innovazioni nel mondo della logistica e delle spedizioni online. In queste pagine vi abbiamo raccontato ad esempio come in Piemonte siano stati aperti ben 18 “armadietti elettronici” in cui è possibile ritirare i pacchi relativi ai propri acquisti online. Si tratta di veri e propri punti di ritiro automatizzati disposti in stazioni di servizio Total Erg presenti nel territorio piemontese. Sarà quindi possibile ritirare i propri pacchi 7 su giorni su 7, 24 ore su 24, ma anche i corrieri avranno vita più facile, visto che le consegne saranno sempre più spesso convogliate verso questi punti di ritiro.

E i corrieri espresso hanno a loro volta introdotto nuovi servizi per le spedizioni di pacchi online: in particolare BRT Corriere Espresso e Poste Italiane hanno elaborato piani tariffari pensati appositamente per chi deve spedire online.

BRT Corriere Espresso: servizi e tariffe per spedire pacchi online

Il BRT Corriere Espresso, uno dei principali spedizionieri sul mercato italiano, ha lanciato alcune tariffe pensate per gli e-commerce, ma che per la loro comodità ed economicità possono essere usate anche da privati che devono spedire un pacco in Italia o all’estero. Le tariffa Bartolini Express, ad esempio, consente di effettuare spedizioni su tutto il territorio nazionale, con costi contenuti e con la comodità del ritiro del pacco a domicilio: non c’è insomma bisogno di uscire di casa o dall’ufficio per doversi recare presso uno sportello per dover effettuare la spedizione. La prenotazione stessa della spedizione può essere fatta online: inoltre grazie ad un accordo tra Bartolini e Packlink, un comparatore di tariffe dei corrieri espressi, la spedizione può essere prenotata e acquistata online a a tariffe molto vantagiose.

Lo spedizioniere italiano dispone anche di altre tariffe per gli e-commerce (e non solo), che comprendono quindi anche il ritiro a domicilio: Priority 12.00 (consegna in Italia entro le 12:00 del giorno successivo al pick-up), DPD (consegne economiche in Europa di spedizioni monocollo, solo per pacchi leggeri e poco voluminosi), BRT Euroexpress (consegne internazionali, anche per spedizioni di più pacchi).

Poste Italiane e SDA: sevizi e prezzi per le spedizione e-commerce

Un altro importante spedizioniere italiano, insieme a Bartolini, è senz’altro il gruppo Poste Italiane, con la possibilità di spedire pacchi sia direttamente con le Poste, sia con il corriere SDA, che fa parte del gruppo Poste Italiane. Crono Express e Crono Internazionale sono i due servizi che Poste Italiane ha sviluppato per gli e-commerce, con i quali è possibile spedire rispettivamente in Italia e all’estero.

Comprendono il ritiro e la consegna a domicilio del pacco e hanno tariffe in assoluto tra le più competitive, anche queste possono essere confrontate su Packlink.it.  Un aspetto molto interessante è che i prezzi di spedizione del pacco sono determinati dal solo peso del pacco stesso e non anche dal suo volume: Bartolini, SDA e altri corrieri espressi usano infatti il peso volumetrico come unità di misura per determinare il prezzo della spedizione.

SDA, il corriere espresso del gruppo Poste Italiane, ha sviluppato anch’esso tariffe per chi deve spedire online, tariffe che comprendono quindi il ritiro a domicilio: tra queste ricordiamo in particolare SDA Extra Large ed Extra Large 12:00. Prevedono entrambe la spedizione in tutta Italia, di pacchi di dimensioni da piccole fino a grandi, con dimensioni massime di 270cm e peso massimo di 400kg. La prima tariffa è più economica, ma la seconda è più rapida, in quanto prevede la consegna entro le 12:00 del giorno successivo al ritiro.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano