9.2 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Settimo, esplode bomba: feriti operai

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Stavano demolendo una casa quando all’improvviso sono stati travolti dall’esplosione di un ordigno bellico. È successo in un cantiere di Settimo Torinese in strada San Bernardino angolo strada San Mauro. Uno dei due operai edili, entrambi romeni, ha perso una mano, mentre il secondo ha riportato ustioni al busto e al volto.
A provocare l’esplosione è stato una granata della seconda guerra mondiale, trovata dai due operai, e poi precipitata, secondo le prime ricostruzioni, dall’alto durante la demolizione del tetto.
Probabilmente l’ordigno era stato collezionato da un appassionato di cimeli militari che viveva in quell’edificio e che era morto due anni fa in un incidente stradale.
I lavori per l’abbattimento del tetto erano iniziati lunedì. Al momento dell’esplosione i due operai stavano pulendo il marciapiede della strada di fronte all’edificio.
A chiamare i soccorsi sono stati i colleghi che si erano allontanati per recuperare un machcinario per i lavori. Il ferito più grave è stato trasportato in elisoccorso al Cto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano