5.3 C
Torino
giovedì, 28 Ottobre 2021

Scontri contro il lockdown, chieste 21 condanne

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Sono state chieste 21 condanne per un totale di 85 anni e tre mesi di carcere per gli imputati del processo che riguarda i disordini avvenuti il 26 ottobre 2020, quando il centro di Torino fu teatro della protesta contro le politiche di chiusura anti-Covid adottate dal governo Conte.

I pubblici ministeri Paolo Scafi e Giuseppe Drammis hanno contestato il reato di devastazione e ipotizzato condanne dai 6 anni e 9 mesi fino ai 3 anni e 9 mesi. 
Quasi tutti gli imputati sono giovani e giovanissimi che risiedono in quartieri periferici della città.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano