16.9 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Raffaella Carrà: “L'oscar a Sorrentino merito della mia musica”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Non ci sta Raffaella Carrà a non essere stata citata nel discorso di Paolo Sorrentino alla consegna dell’Oscar del miglior film straniero per “La grande bellezza”.
La regina della tv italiana infatti ha detto di essere felicissima per la vittoria del film italiano ma ha anche ricordato come in quella pellicola ci sia anche una piccola parte della sua arte. Ovvero, ben otto minuti di musica sulle note di “Far l’amore” remix eseguito da Bob Sinclair del brano “A far l’amore”, celebre successo della Raffaella nazionale.
La bionda platino ha così precisato: «Ad Hollywood ci sono stata ma l’Oscar mi mancava – dice Raffaella – e mi far piacere di aver dato il mio piccolo apporto. Sorrentino ha detto di amare i Talking Heads, citandoli tra le sue ispirazioni, ma l’Oscar l’ha preso con una canzone italiana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano