14 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Più poteri agli ausiliari Gtt nel multare

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Consiglio del Comune di Torino ha approvato con 31 voti favorevoli, tre voti contrari e due astensioni una mozione che impegna il sindaco Piero Fassino e l’assessore ai Trasporti Claudio Lubatti ad «inserire i dipendenti Gtt, già abilitati con il corso di formazione svolto a cura della Polizia Municipale, nelle funzioni di prevenzione ed accertamento delle violazioni in materia di sosta, riconoscendo al personale la nuova qualifica», si legge in una nota comunale.
Una mozione per sollecitare Gtt per una maggiore verifica delle irregolarità di sosta (passi carrai, parcheggi riservati alle persone con disabilità, corsie e mezzi pubblici, strisce pedonali, strisce blu). Più poteri agli ausiliari del Gruppo trasporti torinese nel distribuire multe.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano