18.2 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Per l’intervento al cuore del bambino vogliono solo sangue No Vax. Deciderà un giudice

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“Per nostro figlio vogliamo solo sangue No Vax”. Un famiglia del Modenese ha rifiutato trasfusioni di sangue da donatori vaccinati contro il Covid, in quando No Vax, per il loro figlio ricoverato all’ospedale Sant’Orsola di Bologna per un delicato intervento chirurgico. Qualche settimana fa la famiglia aveva fatto sapere ai medici bolognesi la loro decisione, pretendendo che il sangue arrivasse solo da persone non vaccinate. Non solo. La famiglia aveva lanciato in chat No Vax l’appello per cercare dei volontari in immunizzati pronti a donare il proprio sangue. Ma a questa decisione si è opposto il Sant’Orsola, in accordo con il centro trasfusionale, seguendo così i protocolli che garantiscono la sicurezza dei pazienti. La famiglia si è così rivolta a degli avvocati e il caso è finito in tribunale e un giudice tutelare dovrà decidere se ha ragione la famiglia o l’ospedale.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano