11.1 C
Torino
lunedì, 28 Settembre 2020

Notte di Halloween: vandali scatenati in centro

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Bidoni dell’immondizia divelti e cassonetti trascinati in mezzo alla strada per bloccare l’accesso alle auto in via Maria Vittoria. C’è chi mercoledì notte ha deciso di festeggiare da autentica zucca vuota la popolare ricorrenza di Halloween, rovesciando cassonetti per San Salvario e il centro: «Ci hanno chiamato poco prima delle 5 del mattino – spiega uno degli agenti della polizia municipale arrivati in via Madama Cristina angolo corso Vittorio Emanuele – per segnalarci che un gruppetto di ragazzi aveva usato un bidone dell’umido per sfondare una griglia di aerazione sul marciapiede, probabilmente hanno cominciato da qui per poi completare l’opera in giro».
E in effetti l’allegra comitiva di vandali ha proseguito fino in via Maria Vittoria per scatenarsi, spargendo spazzatura a ogni angolo e lasciando a terra una decina di bidoni. Come se non bastasse, alcuni cassonetti sono stati spinti in mezzo alla strada a mo’ di barricata per bloccare le auto che arrivavano da via Santa Teresa.
«Stavo tornando a casa con il mio fidanzato – racconta Anna, studentessa – quando ci siamo imbattuti in questi cassonetti abbandonati che bloccavano via Maria Vittoria, li abbiamo spostati per poter proseguire. Dopo pochi metri ci siamo resi conto che lungo tutta la via c’erano bidoni aperti e buttati a terra».
Scritto da Thomas Ponte



 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

L’algoritmo dell’indignazione: politica e giustizia ai tempi dei social

Spesso accade che nelle Famiglie numerose, i genitori, i nonni e gli zii, anche se non lo ammetterebbero mai, hanno un figlio...

Imprese e Covid: alla Festa de L’Unità si discute di ripresa economica di Torino

E' stata l'occasione per confrontarsi su uno dei temi più dibattuti degli ultimi tempi l'incontro della Festa de L'Unità dal titolo “Torino...

Montagna conferma: “Sono indagato”

“Ieri, proprio a tre giorni dal largo successo elettorale, ho ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Torino”, così il sindaco...

Moncalieri, Montagna appena eletto è indagato per falso

Il sindaco Pd di Moncalieri Paolo Montagna, appena eletto con il 60% dei voti, è indagato. Secondo la Procura di Torino avrebbe...

Di Maio e Zingaretti si spartiscono le amministrative 2021? Il Pd torinese risponde

La notizia diffusa sui quotidiani questa mattina di un accordo tra Pd e M5s sulle amministrative 2021 non lascia indifferente il Pd...