9.2 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Morto Gianroberto Casaleggio, fondatore del M5S

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Andrea Doi

 

“Ciao Gianroberto, hai lottato fino alla fine”.

Così il blog di Beppe Grillo, agorà del Movimento 5 Stelle, saluta per l’ultima volta l’uomo che insieme al comico ligure ha fondato e ideato la più grande esperienza politica degli ultimi vent’anni.

Gianroberto Casaleggio, 61 anni, è morto, e la notizia ha sorpreso tutti quelli che non sapevano della sua malattia. Infatti già nel 2014 Casaleggio subì un intervento alla testa, e le sue condizioni di salute erano peggiorate negli ultimi tempi.

Nonostante questo Casaleggio, considerato da molti, per le sue idee, un “genio” e “il vero ideologo del M5S”, è sempre rimasto attento all’interno del suo partito.

Casaleggio è morto a Milano, all’istituto auxologico italiano di Piazzale Brescia. Nella stessa città in cui era nato.

Casaleggio è finito spesso al centro di feroci critiche, ed è stato etichettato come complottista per alcune sue teorie pubblicate dalla rete e attraverso i social, strumenti che sapeva bene utilizzare, come ha dimostrato il successo del blog.

E la rete e i social lo salutano in queste ore con l’hashtag, diventato subito tendenza, #CiaoRoberto.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano