14 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Informazione, nasce Ora, l’Osservatorio Regionale Antidiscriminazione 

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Nasce l’Osservatorio Regionale Antidiscriminazione (Ora), con lo scopo di analizzare le rappresentazioni nei media locali con focus su donne, pari opportunità e disabilità, ambiti indicati come centrali dall’articolo 19 dal Trattato di Funzionamento dell’Unione Europea. Il progetto nasce da una proposta dell’Associazione Giulia Giornaliste del Piemonte, e dall’accordo siglato tra la Regione Piemonte e l’Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Cultura Politica e Società. La ricerca abbraccia l’arco temporale compreso tra il primo luglio 2021 e il 31 marzo 2022, periodo nel quale si sono svolte le elezioni amministrative a Torino, Novara e altri 151 Comuni del Piemonte. “Lo spazio della politica – scrive una nota di Giulia – viene spesso indicato come lo scenario dove è possibile operare un cambiamento sostanziale e culturale. La nostra ricerca vuole indagare la correttezza delle rappresentazioni, il linguaggio, il persistere o meno delle discriminazioni, operando in ottica intersezionale”.

Il Comitato di indirizzo del progetto è composto da Marinella Belluati, docente di Analisi dei media del Dipartimento di Culture, Politica e Società, Osvaldo Milanesio dirigente regionale del Settore Pari Opportunità e da Stefanella Campana, giornalista, del Direttivo nazionale di GiULiA e rappresentante della CPO dell’Associazione Stampa Subalpina.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano