24.9 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Il 31 marzo minuto di silenzio e bandiere a mezz’asta a Torino per le vittime del Coronavirus

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Anche Torino accoglie l’appello dell’Anci per una giornata di lutto per le vittime del Coronavirus e di ringraziamento per tutti gli operatori impegnati in prima linea nell’emergenza.
Bandiere a mezz’asta e minuto di silenzio come segno di lutto, onore al sacrificio e all’impegno degli operatori sanitari, abbraccio ideale di tutti i cittadini saranno le modalità per manifestare la vicinanza a chi è toccato dal Covid-19.

L’appuntamento è martedì 31 marzo alle 12: la sindaca Chiara Appendino sarà davanti al Palazzo civico per osservare il silenzio e stringersi in un ideale abbraccio con i sindaci delle zone del Paese più colpite, con le persone che stanno lottando o sono in lutto, con gli operatori sanitari che sono in prima linea in questa dura guerra contro un nemico invisibile.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano