5.3 C
Torino
giovedì, 28 Ottobre 2021

I miliardari aumentano: la Cina è la nuova culla dei paperoni

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nuova Società - sponsor

Un vero e proprio boom di ricchezza, concentrata però nelle mani di poche persone. È questo quanto viene evidenziato per l’ennesima volta da una ricerca che è stata portata a termine da parte del casinò online di Betway, che evidenzia come il numero dei nuovi miliardari sia in forte crescita.

Non solo, dal momento che l’indagine che ha trovato spazio sul blog L’insider merita di essere approfondita anche per altri aspetti, come ad esempio il fatto che l’86% dei miliardari più famosi presentano un patrimonio che è in continua crescita. La ricerca poi mira a individuare quelle caratteristiche che queste persone super ricche hanno in comune e non sono solamente i soldi.

I dati evidenziano il trend cinese

Nel corso del 2021 sono stati registrati qualcosa come 493 nuovi miliardari. Sono ben 242, oltre il 40% quelli che provengono da Hong Kong oppure sono di nazionalità cinese. Un dato che va a certificare alla perfezione come la Cina si possa considerare a tutti gli effetti la culla dei nuovi miliardari in tutto il mondo.

In tanti, però, potrebbero sottolineare dove siano finiti tutti gli imprenditori americani che primeggiavano in queste classifiche. È vero, gli Stati Uniti si possono considerare ancora come il Paese che detiene il numero più alto di miliardari, ma probabilmente si tratta di un primato che è destinato a svanire molto più in fretta di quanto si potrebbe pensare.

In effetti, è sufficiente dare una semplice occhiata ai numeri per accorgersi come il distacco tra Usa e Cina si stia riducendo in misura sempre maggiore. Nel corso di quest’anno, ad esempio, Pechino ha soffiato a New York il record come città in cui si trova il più elevato numero di miliardari. Sul territorio cinese i nuovi miliardari sono aumentati del 53%, mentre negli Usa solo del 18%.

Quali sono le ragioni che stanno alla base di una crescita così consistente del patrimonio di una persona? Possono essere chiaramente le più disparate: si va dal notevole sforzo che è stato profuso dal punto di vista personale, fino ad arrivare al fatto di avere delle idee estremamente innovatrici e visionarie, che portano chiaramente a una serie di cambiamenti nell’ambito della politica socioeconomica delle nazioni. Come si può facilmente intuire, è un po’ tutto collegato.

Il potere delle donne

Un altro fenomeno che merita senza ombra di dubbio un approfondimento, è certamente quello relativo al numero delle donne che ha un patrimonio pari ad almeno un miliardo, che sembra essere in costante aumento.

In base alle statistiche che sono state rivelate da parte di Forbes, si può notare un aumento pari al 36% dei rappresentanti femminili in questa particolare classifica in confronto a quanto era stato registrato nel 2020. La crescita, come si può facilmente intuire, ha avuto ad oggetto anche ben il 60% dei loro patrimoni.

Al giorno d’oggi, ad esempio, c’è la possibilità di contare già 328 donne che sono state in grado di tagliare il traguardo del miliardo di dollari. Tra i nomi che sono maggiormente conosciuti, troviamo sicuramente Françoise Bettencourt Meyers: si tratta della donna più ricca su questo pianeta. In effetti, il suo patrimonio fa davvero impressione, dal momento che arriva a toccare i 73,6 miliardi di dollari. Anche Whitney Wolfe Herd sta facendo molto parlare di sé, dato che si tratta della più giovane miliardaria presente in questa speciale classifica.  Come ha raggiunto questo status? Per chi non lo sapesse, è una delle cofondatrici di una delle app di incontri online più famose al mondo, ovvero Bumble.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano