-0.1 C
Torino
martedì, 30 Novembre 2021

Gallo-Ravetti (Pd): “In Regione non c’è più una maggioranza”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“La Lega ha chiesto anche oggi di contingentare i tempi sui quesiti referendari su eutanasia e giustizia. E’ l’ennesima volta che la maggioranza si connota per un utilizzo discutibile del contingentamento e questo pone in modo allarmante la necessità di rivedere un Regolamento che ormai viene piegato impropriamente alle esigenze del centrodestra. Tuttavia, questa volta, è un pezzo della maggioranza che oggi contingenta un altro pezzo della maggioranza, dimostrando una profonda frattura all’interno di chi governa il Piemonte” dichiarano il Presidente del Gruppo Pd in Consiglio regionale Raffaele Gallo e il Consigliere regionale Pd Domenico Ravetti.

“La Lega ha compiuto un atto politico forte – proseguono gli esponenti dem – e contingentando FdI ha mandato di fatto in crisi la maggioranza. In questi ultimi mesi i partiti del centrodestra sono entrati spesso in rotta di collisione su temi significativi e così non si governa una delle Regioni più importanti d’Italia. Crediamo che sia arrivato il momento per questa maggioranza di essere politicamente sincera e di ammettere che non riesce più a essere tale”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano