19.4 C
Torino
mercoledì, 29 Maggio 2024

Foglietta (Pd) attacca M5s: “Perché bocciate la mozione a tutela dei lavoratori Corep. Ma l’avete almeno letta?”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Moreno D’Angelo

È molto sorpresa la consigliera del Pd Chiara Foglietta per la bocciatura di una mozione di accompagnamento, che la vedeva seconda firmataria, presentata il 30 gennaio scorso, ad una delibera di Consiglio, per la tutela dei lavoratori del consorzio Corep. Questo a seguito del recesso della Città dal Consorzio per la Ricerca e l’Educazione Permanente.
Una mozione che ha incontrato il consenso di tutti i consiglieri di centro destra ma non dei banchi della maggioranza. «Siamo rimasti davvero stupiti quando Antonio Fornari ha annunciato il voto contrario», spiega Chiara Foglietta
Per la consigliera del Pd «questo non è un caso isolato», rilevando come da tempo vi sia una tendenza che vede respinti sempre e comunque da parte della maggioranza consiliare M5s del Comune di Torino gli atti proposti dall’opposizione.
In tale ottica rientra la bocciatura sulla proposta per le “caraffe d’acqua” nelle mense scolastiche, ultimo capitolo della querelle sul “panino in classe”.
«Va bene il no sull’acqua ma anche sulle tutele per i lavoratori del consorzio.. – sbotta la Foglietta, che aggiunge – Ma non sono tutti uguali i lavoratori? La sensazione è che l’atto sia stato respinto “a prescindere” solo perché aveva la firma dei consiglieri del partito democratico». In conclusione la consigliera si domanda in chiave polemica: «Ma l’avranno almeno letta?».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano