20.5 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Corriere di Dhl si rifiuta di simulare una rapina. Gli amici chiedono un “risarcimento”. Arrestati

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Hanno proposto ad un amico d’infanzia, diventato corriere Dhl, di simulare la rapina del suo furgone per spartirsi il bottino. E, dopo il suo rifiuto, gli hanno chiesto 500 euro come risarcimento per l’affitto del garage in cui avrebbero dovuto nascondere la refurtiva. Il corriere ha pagato la metà, ma poi ha trovato il coraggio di denunciare gli amici e li ha fatti arrestare. In manette, accusati di estorsione, sono finiti due torinesi di 22 e 38 anni.

I carabinieri della stazione Torino La Falchera li hanno sorpresi mentre il corriere consegnava loro il denaro.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano