11.4 C
Torino
giovedì, 13 Giugno 2024

Tutti gli ospiti e i libri di Off Topi con “Senti chi parla”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Mercoledì 29 maggio, alle 19:30 

A partire dal libro ‘È quello che è’ LIVIO RICCIARDI porta a OFF TOPIC ‘Farfalle nello stomaco’, un talk interattivo per parlare di affettività e sessualità con ospite: 

Carlo Sabatucci. Per prenotare scrivere su Whatsapp al 3884463855

A OFF TOPIC torna Livio Ricciardi il 29 maggio con ‘Farfalle nello stomaco’ un talk interattivo sulla situazione sessuale e affettiva attuale. 

Un incontro coniugato alle varie generazioni con attenzione sui nuovi modi di fare (e non fare) sesso, i nuovi modi di interagire in amore, i fenomeni comunicativi social e l’incertezza dilagante. Da un lato l’iconicità e la ricerca di un amore sereno, dall’altra la paura che c’è dell’affetto. La finalità è quella di analizzare, confrontarsi, parlare e fornire nuove prospettive di lettura al proprio mondo sessuale e affettivo. L’evento comprende anche il firmacopie del suo libro “È quello che è“. Durante la serata sarà accompagnato da Carlo Sabatucci di Est Radio.

Giovedì 6 giugno alle 18:30

SENTI CHI PARLA con Giorgiomaria Cornelio per presentare il suo libro: ‘Fossili di rivolta’. Per prenotare scrivere su Whatsapp al 3884463855

Siamo sempre stati queer? L’agricoltura è un virus? Gli dei sono migrati su Internet? 

Queste sono solo alcune delle domande esplorate da Giorgiomaria Cornelio nel suo viaggio attraverso le epoche. Un libro che è un bosco della memoria, una creatura meticcia, un tentativo di confronto non pacificato con i dibattiti più urgenti che attraversano il “contemporaneo“. Lungo questo percorso si ritroveranno discussioni del nostro panorama culturale, dalla rete ai social network alla “gnosi verde” delle piante, intrecciate a conoscenze in apparenza remote, come il diritto romano, la storia dei processi agli animali, il Medioevo fantastico. Inseguendo la vita metamorfica e “depravata” delle immagini, Cornelio invita a ripensare l’umano non a capo della magnitudine terrestre, ma in rapporto con essa. Un libro selvatico, di erbacce e fioriture percettive, per imparare a rinascere attraverso l’immaginazione.

Giorgiomaria Cornelio 

Nato a Macerata nel 1997 Giorgiomaria Cornelio è poeta, regista, curatore del progetto “Edizioni volatili” e redattore di “Nazione indiana”. Ha co-diretto insieme a Lucamatteo Rossi la “Trilogia dei viandanti” (2016-2020), presentata in numerosi festival cinematografici e spazi espositivi. Suoi interventi sono apparsi su «L’indiscreto», «Doppiozero», «Antinomie», «Il Tascabile Treccani» e altri. Ha pubblicato “La consegna delle braci” (Luca Sossella editore, Premio Fondazione Primoli, Premio Bologna in Lettere) e “La specie storta” (Edizioni Tlon, Premio Montano, Premio Gozzano Under 30). Ha preso parte al progetto “Civitonia” (NERO Editions). La traduzione di Moira Egan di alcune sue poesie scelte ha vinto la RaizissDe Palchi Fellowship della Academy of American Poets. È il direttore artistico della festa “I fumi della fornace”.

Sabato 8 giugno alle 18:00 

SENTI CHI PARLA con gIANMARIA per presentare il suo primo romanzo: “Stagno”.  Ingresso libero fino a esaurimento posti

gIANMARIA presenta “Stagno”. Un racconto che brucia la pelle. L’esordio di un giovane cantautore italiano apprezzatissimo dal pubblico e dai colleghi. 

Italo è un ragazzo che frequenta le superiori nella profonda provincia veneta. Senza padre, deve fare i conti con una madre in carriera che da lui pretende la perfezione fisica, ma che si disinteressa completamente del suo benessere emotivo. Italo è un solitario e non ama prendere parte alla vita, preferisce osservarla dagli altri stando al sicuro nella sua stanza. Fino a che anche questo non diventa un peso troppo difficile da gestire e Italo inizia a pensare di non avere alternative, se non il suicidio. 

gIANMARIA, all’anagrafe Gianmaria Volpato, è nato a Vicenza nel 2002 ed è un cantautore e rapper italiano. Questo è il suo primo romanzo.

Martedì 11 giugno alle 18:00
SENTI CHI PARLA con AZZURRA RINALDI con il libro:

“COME CHIEDERE L’AUMENTO. Strategie e pratiche per darti il giusto valore” moderato da Sarah Malnerich e Francesca Fiore di @mammadimerda 
Prenota il tuo posto scrivendo su Whatsapp al 3884463855

Dopo ‘Le signore non parlano di soldi’, in queste pagine l’economista Azzurra Rinaldi torna a parlarci di discriminazione di genere affrontando un altro tema urgente per le donne: negoziare il giusto compenso. Cercando di smontare i pregiudizi alla base delle disparità occupazionali e di salario tra maschi e femmine, tratteggia una situazione economica squilibrata, mai a favore delle lavoratrici. Per non parlare di lavoratrici con uno o più figli. Se, infatti, quando il maschio diventa padre, il mercato del lavoro sembra premiarlo (straordinari, bonus, promozioni), la situazione per chi è donna al contrario non migliora, anzi.  Come possono, allora, le donne avviare una conversazione sui soldi e chiedere il giusto compenso, quando il loro potere contrattuale è così ridotto? Attraverso dati, esempi, tecniche e strategie, Rinaldi offre strumenti concreti per «mettere a tacere la vocina che ci fa sempre sentire inadeguate» e scardinare lo schema che relega le donne alla passività. Ma questo libro è anche per gli uomini, perché per ribaltare la narrazione condivisa sul denaro, per fare cultura davvero, è necessario agire insieme. AZZURRA RINALDI è un’economista femminista. Direttrice della School of Gender Economics all’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, dove insegna Economia politica, è attivista dei diritti delle donne e co-fondatrice di Equonomics, società di consulenza strategica e formazione per il miglioramento della parità di genere e il benessere in aziende e organizzazioni. Insieme ad Antonella Questa, ha scritto e porta nei teatri la conferenza-spettacolo Piacere, denaro! È autrice di Le signore non parlano di soldi (2023), pubblicato sempre da Fabbri Editori.
- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano