20.2 C
Torino
giovedì, 13 Agosto 2020

Porte aperte al Pd con “Tutti in Circolo”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Saverio Mazza
Saverio Mazza
Si occupa di politica e informazione. Responsabile Organizzazione del Partito Democratico di Torino.

“Tutti in Circolo”, così l’hanno voluta chiamare i Circoli del Coordinamento cittadino del PD, formato dai dieci segretari, l’iniziativa, anzi, le iniziative che il 19 gennaio prossimo saranno in giro per la Città.

Un elenco molto denso di appuntamenti, con tanti ospiti e un programma aperto a chiunque vorrà e potrà parteciparvi.

- Advertisement -

Nonostante il Congresso regionale alle porte e le Convenzioni per il Congresso Nazionale in atto, la vitalità dei Circoli è un ottimo segnale.

- Advertisement -

Una vitalità politica e non solo meramente organizzativa.

Spesso le strutture territoriali di base, sembrano essere parte terminale di un processo organizzativo messo in atto dagli organi di livello superiore del Partito, ma più volte si è ribadita l’esigenza di coinvolgere i Circoli, invece, nell’elaborazione politica, di proposte che discusse dalla base debbano poi trovare sfogo in una sintesi che spetta si, a quel punto, ai livelli superiori.

Per questo motivo, comunicano, – Oltre a essere impegnati nelle riunioni per il congresso nazionale, i dieci circoli della città hanno messo in campo un’iniziativa che riprende il tema del futuro di Torino.

L’iniziativa, si legge nel loro comunicato, sarà in «Un’unica data, un unico orario, per abbracciare idealmente, da nord a sud da est a ovest, una città che ha smarrito la strada intrapresa con  inequivocabile capacità, negli ultimi decenni».

«Dieci titoli – proseguono –  uno per ogni territorio, declinato secondo le peculiarità e le necessità degli stessi, per ricucire una comunità che ha voglia di ripartire di slancio».

Sabato 19 a partire dalle ore 10,00 “Tutti in circolo”, porte aperte nei circoli torinesi del Partito Democratico, per parlare, ascoltare e programmare assieme ai cittadini il futuro della nostra città.

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Concorso per dirigenti Comune di Torino, terza puntata: la riammissione

“Più che un concorso sembra una giallo a puntate”, così alcuni concorrenti hanno commentato le novità pubblicate ieri dalla commissione dell’ormai famoso...

Via Germagnano; ‘DemoS’, ‘Torino in Comune’ e ‘LUV’: “Nessun blitz ferragostano, il Comune si assuma la responsabilità”

“‘DemoS’, ‘Torino in Comune’ e ‘LUV’ esprimono forte preoccupazione riguardo all’iniziativa di sgombero del campo di via Germagnano che coinvolge circa 100...

Il pasticcio dei Voucher scuola della Regione Piemonte

Avevano appena ricevuto la mail che confermava l'assegnazione dei voucher scuola per l'anno 2020/21 ma 45 famiglie piemontesi hanno potuto gioire ben...

Torino città Covidless

La città di Torino ha ricevuto oggi l'attestazione Covidless Approach&Trust. Un riconoscimento frutto del progetto di ricerca che ha analizzato le risposte...

Caso Embraco, Cirio: “Da parti in causa serve risposta chiara”

"Seguo la vicenda Embraco ormai da due anni ed è inammissibile che solo oggi, per la prima volta, si siano trovati seduti...