1.3 C
Torino
venerdì, 4 Dicembre 2020

Pedopornografia, arrestato un novarese

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Torino, 15 novembre studenti assediano le banche

Torino: studenti in piazza in assedio alle banche. Tensione con la polizia che accenna ad una carica. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un 49enne è stato arrestato per detenzione di un ingente quantitativo di materiale pedopornografico. Gli uomini della Polizia Postale di Novara hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le indagini preliminari su richiesta della locale Procura della Repubblica di Torino.

Le indagini, svolte tra marzo e giugno 2018 dal Compartimento Polizia Postale di Milano nel corso dell’Operazione Ontario, hanno portato all’arresto di quattro individui e alla denuncia di altri diciotto.

Un’operazione che ha visto la collaborazione internazionale della polizia italiana con la Royal Canadian Mounted Police – National Child Exploitation Coordination Centre (NCECC) del Canada, dove ha sede la società KIK Interactive Inc., che gestisce applicazione di messaggistica istantanea per smartphone con cui gli accusati si sarebbero scambiati il materiale pedopornografico.

Secondo gli inquirenti l’uomo è stato trovato in possesso di 1.757 immagini e 6.638 video e una catalogazione di 1.506 immagini pedopornografiche.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Bar e ristoranti in piazza per stare aperti: “Aiuti economici per superare la crisi”

Vogliono stare aperti ristoranti, bar, e i locali che adesso sono obbligati a restare chiusi se non per le attività di asporto e delivery....

Torino 2021, Damilano ha detto si: è il candidato del centrodestra

Il candidato civico a sindaco di Torino è Damilano. Il centrodestra scioglie le riserve. È Paolo Damilano il candidato per le elezioni amministrative di Torino...

Damilano visto da sinistra. Farinetti: “Una buona candidatura”

Farinetti è il primo a commentare la candidatura di Damilano alle prossime elezioni amministrative. "È una bella persona, lo conosco bene. È un bravo...

Bardonecchia: game over

Per Bardonecchia è Game over. Ma purtroppo per 'Bardo' non si tratta di un gioco. Purtroppo non ci sono mai stati margini di trattativa. Noi...

A Torino buoni spesa per le famiglie in difficoltà per il Covid dal 9 dicembre

Il Comune di Torino si prepara a distribuire nuovi buoni spesa per le famiglie in difficoltà a causa della seconda ondata Covid. Due milioni...