8.5 C
Torino
martedì, 27 Ottobre 2020

Mobili, le eccellenze dell’artigianale Made in Italy. Arienti Arreda

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Torna a crescere l’interesse per l’arredamento su misura artigianale, una vera e propria eccellenza tramandata negli anni ed appartenente a quel patrimonio di conoscenze e competenze che rientra nelal categoria di Made in Italy.
Perchè l’Italia è da sempre il paese del manifatturiero, anche nel campo dell’arredamento nel quale gli ultimi anni sono stati prodromici di molte novità. Il mercato si è aperto, già da tempo, al concetto di smart, nel senso di arredamento low cost, creato in stock e con quasi nessun margine di personalizzazione.
Un segmento di mercato che è cresciuto enormemente  ma che non ha offuscato il concetto di arredamento artigianale su misura: una vera e propria eccellenza tramandata da secoli che ormai fa parte del proprio patrimonio e che, di conseguenza, non può essere azzerata.

Le realtà dei mobili artigianali in Italia

Le realtà che operano ancora in questo campo sono molte, come nel caso di Arienti Arreda che, nel cuore della Brianza, continua da anni il proprio lavoro di  mobilificio su misura e laboratorio artigianale per fornire risposte a tutti quei clienti che siano alla ricerca di arredo di qualità nato da un procedimento artigianale.

- Advertisement -

«Nel nostro laboratorio – ci spiegano da Arienti Arreda, mobilificio in Brianza – continuiamo a dar vita a mobili su misura con lavorazione artigianale. Una tradizione che portiamo avanti da anni e che abbiamo voluto continuare a garantire ai tanti clienti che amano questa tipologia di mobili. Se nel corso degli ultimi periodi il mercato si è aperto a nuove realtà adatte a coprire ogni esigenza, la richiesta di arredamenti artigianali non si è sopita ed anzi di recente sta tornando a crescere».

Tradizioni del Made in Italy anche nell’arredo

Quasi una questione di tradizione quella dei mobili artigianali, un settore che per anni è stato caratterizzante per l’intero comparto dell’arredo. Chi si rivolge a soluzioni di questo genere ha necessità particolari legate a spazi che non possono essere arredati da mobili in stock; o più semplicemente è alla ricerca di pezzi d’arredamento unici, di qualità, non uguali a quelli che possono essere trovati in tantissime altre case.
In un comparto dove tutto cambia esistono ancora realtà che restano fedeli alla propria natura, che poi è quella legata a tradizioni ad sempre marchio di fabbrica del nostro paese. E se il settore dei mobili s è trasformato radicalmente nel tempo, aziende come Arienti Arreda garantiscono una continuità con questo passato fatto di mobili esclusivi, di qualità, su misura, realizzati con metodi interamente artigianali all’interno del nostro territorio.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Notte di guerriglia contro le chiusure

Fuochi di artificio, lanci di bottiglie, petardi, bombe carta e cori contro la giunta regionale e contro le forze dell’Ordine schierate in...

Ore 18: chiudono bar e ristoranti

Il silenzio è interrotto solo dal rumore delle sedieche vengono impilate e delle saracinesche che calano. Mancano pochi minuti alle 18, l'ora...

Inizia il lunedì di protesta a Torino: taxi in piazza Castello contro chiusure

Mentre per la serata sono attese due manifestazioni di protesta contro il nuovo Dpcm firmato ieri da Conte e che prevede la...

Elena Piastra positiva al Covid. La sindaca di Settimo: “Non abbassiamo la guardia”

Il test rapido le ha dato esito positivo e ora farà il tampone molecolare per averne conferma. La sindaca di Settimo Elena...

“Siamo costretti a chiudere”. La protesta di Confesercenti contro il Dpcm

“Alle 18.00 siamo costretti a chiudere, ma avere un futuro è un nostro diritto”. È questo il messaggio del manifesto che migliaia...