14.8 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

La Procura secreta l'interrogatorio di Calvani

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Interrogatorio secretato e silenzio stampa con i giornalisti. Danilo Calvani, uno dei leader del movimento dei Forconi interrogato oggi nella Procura di Torino, sceglie la linea dura. Sempre la stessa la sua posizione a quanto si apprende, ma lui non rilascia dichiarazioni.
Ascoltato dai pubblici ministeri Andrea Padalino, Antonio Rinaudo e Paolo Borgna come persona informata sui fatti in merito ai tafferugli di lunedì 9 dicembre, il trascinatore, ex berlusconiano deluso con al suo attivo anche un voto ai Verdi, esce dal Palazzo di Giustizia senza rivelar nulla, sdrammatizzando con una battuta: «Abbiamo parlato dell’Inter…».
Un epilogo che potrebbe suscitare il sarcasmo di qualche malalingua, dal momento che, durante la tensione della protesta dei Forconi, non era difficile sentir volare, tra uno slogan antipolitico e l’altro, gli sfottò ai bianconeri per la Juve eliminata in Champions League.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano