Il sorriso di Chiara Appendino, sindaca di Torino, è di chi sente di essersi lasciato il peggio alle spalle. E non lo nasconde durante la conferenza stampa di fine anno: «Siamo partiti da una situazione molto complessa e sono stati tre anni e mezzo difficili, ma in cui abbiamo messo basi per poter rilanciare la nostra città. Anche perché per la prima volta dopo 25 anni abbiamo chiuso il bilancio, che torna a espandersi, entro i termini».