Il tavolo sulla Ztl con i commercianti si è bruscamente interrotto. È questa la constatazione di Ascom Torino e Confesercenti, dopo l’incontro di questa mattina con l’assessore Lapietra.

«A fronte di una non disponibilità dell’assessore a porre alcuni punti fissi, da noi richiesti su cui ragionare e confrontarci – spiegano i presidenti di Ascom Torino e Confesercenti, Maria Luisa Coppa e Giancarlo Banchieri non abbiamo riscontrato apertura da parte dell’assessore, che ha ribadito per intero la posizione dell’amministrazione, espressa in delibera. Non siamo disposti a prestarci all’ormai stucchevole giochetto di una disponibilità del tutto formale a fronte di decisioni che vengono prese a danno degli imprenditori e dei cittadini».