Nicola Zingaretti domani, sabato 6 aprile sarà a Torino per aprirà ufficialmente la campagna elettorale del Partito Democratico, in vista dell’elezioni regionali in Piemonte.

Ma il neo segretario nazionale del Pd la prima persona che incontrerà sotto la Mole non sarà un esponente del suo partito, ma piuttosto un fedele alleato.

Già, nell’agenda di Zingaretti infatti c’è fissato in cima un appuntamento in via XX settembre angolo corso Matteotti: la sede dei Moderati. Nel primo pomeriggio, subito dopo il suo arrivo nel capoluogo piemontese.

Qui ci sarà il padrone di casa, il senatore Giacomo Portas, che ha invitato il segretario ad un incontro. Logicamente non è dato sapere quali temi verranno trattati durante il faccia a faccia tra Portas e Zingaretti.

Un invito che comunque il leader del Pd ha subito accettato, per dedicarsi poi ai militanti Dem e all’iniziativa delle 18 al Cortile del Maglio, dove saranno presenti (qui sì) il segretario del Partito Democratico del Piemonte Paolo Furia e il presidente della Regione e candidato per il centrosinistra Sergio Chiamparino.