Deborah Montalbano, capogruppo di “Uscita di sicurezza” non riesce a trattenere la rabbia. Per il Centro Commerciale “Le Vallette” di via delle Verbene 11 potrebbe arrivare un altro stop. Un’altra “mazzata”, secondo Montalbano, che subirebbe il suo quartiere che tanto ha dato a Chiara Appendino durante la campagna elettorale.

Spiega Deborah Montalbano: «L’amministrazione comunale avrebbe dovuto intervenire con un Progetto di (RI)Qualificazione Urbana (PQU), riconoscendo la grave situazione di degrado dell’area delimitata tra piazza Montale e piazza Pollarolo, e zone limitrofe e supportare la Cooperativa dei commercianti».

«In un primo momento l’amministrazione – continua il capogruppo – aveva dichiarato di aver delle risorse disponibili, mentre oggi ha ritrattato, comunicando che le stesse non sono utilizzabili a questi fini».

Aggiunge Montalbano: «È vergognoso, l’ennesimo smacco per il quartiere Vallette, che si ricorda essere stato il quartiere che più ha contribuito a sostenere l’elezione della sindaca Appendino».

«E oggi, a distanza di oltre due anni, il quartiere non ha ancora visto il minimo intervento da parte del comune, rispetto al programma elettorale e alla tanto decantata attenzione alle periferie. Per queste ragioni, abbiamo chiesto l’audizione della Cooperativa di gestione in commissione, perché riteniamo doveroso che sia l’Amministrazione stessa ad andare a metterci la faccia per le aspettative create.»

«Continueremo a sostenere il quartiere e il progetto di riqualificazione e gli interventi sul quartiere Vallette e abbiamo richiesto l’audizione in commissione della cooperativa», conclude Deborah Montalbano.