Con 1066 voti Stefano Geuna, professore di anatomia umana alla Scuola di medicina e medico dell’ospedale San Luigi di Orbassano, è il nuovo rettore dell’Università di Torino. Resterà in carica per 6 anni.

Geuna ha sconfitto l’altro candidato, l’economista Alessandro Sembenelli, e prenderà il posto di Gianmaria Ajani.

Alessandro Sembenelli ha ottenuto 931 voti. Gli aventi diritto al voto erano 4093, i voti espressi 3132 pari al 76,5%. Le schede bianche sono state 59 gli  astenuti 6. Pro rettore di Geuna sarà Giulia Carluccio, ordinario del DAMS.

La nomina è stata commentata dalla sindaca Chiara Appendino che ha fatto le sue “congratulazioni e auguri di buon lavoro al neo Magnifico Rettore, Stefano Geuna. Sono certa che proseguiremo con profitto le tante collaborazioni tra Università e Città. Ringrazio Gianmaria Ajani per l’ottimo lavoro svolto insieme”.

Complimenti a Geuna anche dal capogruppo della Lega in consiglio comunale Fabrizio Ricca: “Sono sicuro che il dialogo tra l’ateneo e le istituzioni locali riprenderà in modo più forte e proficuo che mai. Al nostro territorio servono sinergie tra enti, e visioni lungimiranti sui progetti che ci aspettano”.