Due cadaveri nel Po sono stati recuperati dagli uomini del 118, dei Vigili del Fuoco e dai Carabinieri.

Ieri pomeriggio il fiume ha restituito il primo corpo, quello di Alrae Keiorn Ramsey (nella foto principale), 29 anni, diplomatico e collaboratore del ministero delle Bahamas. Il cadavere di Alrae è stato ripescato all’altezza del Ponte Isabella.

Ma questa mattina anche l’amico Blair Rashad Randy John, 28enne, con cui Ramsey sarebbe venuto a Torino per una conferenza, che risultava scomparso è stato ritrovato senza vita all’altezza di Lungo Po Antonelli, vicino a piazza Chiaves.

Blair Rashad Randy John, studente dell’dell’Augustines College di New Providence, anche lui originario della Bahamas era residente in Canada.

I due giovani alloggiavano in un Bed & Breakfast in città, ma Ramsey frequentava la scuola per diplomatici di Vienna e collaborava con il consolato di Milano delle Bahamas.

Sulla testa di Ramsey è stata riscontrata una ferita che, da una prima analisi, potrebbe essere compatibile con quella di una caduta. Sul caso stanno indagando gli agenti di polizia del commissariato Borgo Po.