Gli investigatori hanno seguito la pista che l’uomo lasciava dietro di se, ogni volta che utilizzava la carta di credito. Poi alla fine Enzo Costanza è stato bloccato ad Albacete, in Spagna. L’impiegato di 38 anni di Orbassano, in provincia di Torino, era da giorni è in fuga con il figlio neonato. Era scomparso martedì scorso, mentre la moglie era uscita a far la spesa. Poi era stato segnalato in Francia, al confine, e vicino a Valencia.

L’uomo ieri era stato localizzato nella zona di Ciudad Rea. Qui avrebbe fatto rifornimento e avrebbe prelevato del denaro in una località della Spagna del Sud. Come detto alla Guardia Civil è bastato seguire le tracce di Costanza, lasciate grazie all’utilizzo della carta di credito lo ha individuato a Castiglia-La Mancia. Gli investigatore ipotizzano che la sua intenzione fosse quella di raggiungere il Portogallo.