La Giunta Cirio ha annunciato lo stanziamento di 2,8 milioni di euro per il miglioramento e la messa in sicurezza delle ferrovie Torino-Ceres e Canavesana, come ha annunciato l’assessore Gabussi durante la I Commissione, in sede di assestamento di Bilancio. «Si tratta di trasferire fondi ai concessionari, dando attuazione al piano di investimenti previsto dal DL 422/97 art.15».

«Rispondiamo oggi con azioni concrete a un tema così sentito quale il trasporto ferroviario della Torino-Ceres e della Canavesana – evidenzia Andrea Cerutti, consigliera della Lega Salvini e membro della Commissione Bilancio – Non sono più concepibili i disguidi causati dalla gestione GTT, il sovraffollamento dei vagoni e i guasti».

«Forte è la convinzione che siano necessarie azioni concrete per la miglioria della situazione e per la messa in sicurezza della rete di trasporti in questione e di tutti coloro che usufruiscono del servizio. Questo potrà essere fatto con questo cospicuo investimento finanziario.  – continua e conclude Cerutti – L’intervento della Giunta Cirio era un atto dovuto alla popolazione che ultimamente ha avuto notevoli disagi causati dai disservizi e da una cattiva gestione».