L’obiettivo per la consegna della linea ad alta velocità Torino-Lione «resta il 2030» e dobbiamo «tenere duro» per rispettare questa scadenza: lo ha detto il presidente di Telt, Hubert du Mesnil, intervistato in diretta da France Info.

«Siamo al servizio di questa scelta e ci crediamo», ha aggiunto, evidenziando i benefici ecologici del progetto, che a suo parere contribuirà a liberare le Alpi dall’inquinamento dei Tir.