Piero Fassino

Piero Fassino è un politico italiano. Figlio di Eugenio, partigiano e comandante della 41esima brigata Garibaldi durante la Resistenza. Si iscrive alla FGCI nel 1968 ed è eletto Consigliere Comunale a Torino nel 1975 tra le fila del PCI, carica che conserverà per dieci anni per poi essere eletto al consigliere provinciale. Più volte deputato a partire dal 1994 è stato sottosegretario agli affari esteri, ministro del commercio estero dal 1998 al 2000 e della giustizia dal 2000 al 2001. È stato segretario nazionale dei Democratici di Sinistra per sei anni, tra il 2001 e il 2007 ed è tra i fondatori del Partito Democratico. Nel novembre 2007 è stato nominato “Inviato dell’Unione Europea in Birmania” dall’alto rappresentante per la Politica Estera e di Sicurezza Comune dell’Unione Europea. Sindaco di Torino dal 2011 al 2016 è stato  presidente dell’ANCI dal 2013 al 2016. Dal dicembre 2013 è Commendatore della Legion d’Onore, la più alta onorificenza attribuita dalla Repubblica Francese.