Piazza San Carlo

Il 3 giugno 2017 in Piazza San Carlo a Torino diverse ondate di panico hanno travolto la folla di 30 mila persone che si erano radunate in piazza per assistere alla finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid. Nella calca sono rimaste ferite almeno 1527 persone, mentre una donna – Erica Pioletti, è morta per schiacciamento dopo quindici giorni di agonia in ospedale. La Procura della Repubblica di Torino ha immediatamente avviato le indagini per accertare la responsabilità di quanto accaduto e il 6 novembre ha diramato venti avvisi di garanzia per omicidio colposo, lesioni colpose e disastro colposo. Tra gli indagati figurano il sindaco della Città di Torino, Chiara Appendino, l’ex questore di Torino, Angelo Sanna, e il prefetto di Torino, Renato Saccone.