Stefano Allasia, presidente del consiglio regionale del Piemonte commenta duramente, usando anche l’ironia, il nuovo governo nazionale targato Movimento Cinque Stelle-Partito Democratico.

«È il primo governo italiano che nasce a Bruxelles – dice Allasia attraverso i social – con un ministro dell’economia, professore di storia che suona “Bella ciao”, con un ministro della Salute senza nessuna esperienza di Sanità, con un ministro dei Trasporti senza nessuna esperienza di trasporti e con un ministro dell’Istruzione che ha detto che per aumentare gli stipendi dei professori bisogna tassare le merendine e le bibite gasate: ecco, se partiamo dalla tassa sul chinotto, ci sarebbe solo da sorridere se non ci fossero di mezzo gli italiani»