Smat è partner del master di secondo livello in “Climate change: adaptation and mitigation solutions” della Scuola Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino. Un’occasione importante per formare tecnici preparati in quello che rappresenta una delle principali emergenze attuali e che influenza necessariamente le politiche di sviluppo di ogni Paese: il “climate change”.

“Chi si trova a gestire le risorse naturali deve affrontare una sfida importante come la capacità di adattamento ai cambiamenti climatici, utilizzando sistemi di prevenzione per anticipare i rischi ed applicando tecnologie all’avanguardia in grado di ottenere risultati immediati”, spiegano da Smat, da sempre attenta ai problemi ambientali e a un utilizzo consapevole delle risorse. “Da qui la necessità di formare dei tecnici preparati a comprendere le dinamiche del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici, a gestire le tecnologie necessarie e le soluzioni disponibili per la mitigazione e l’adattamento ad essi”.

Nel corso del Master Smat fornirà alcune testimonianze aziendali e ospiterà gli studenti con stage presso il proprio Centro di Ricerche, dove potranno sperimentare le attività di prevenzione delle criticità connesse al cambiamento climatico: dallo studio degli impatti sulla risorsa idrica, alla stesura dei Piani di mitigazione (Water Safety Plan) fino agli interventi per preservarne quantità e qualità.