Anche Smat sarà presente all’edizione 2018 del Festival del Giornalismo Ambientale. Sponsor dell’edizione la società interverrà sul tema dell’importanza di una corretta comunicazione sulla risorsa idrica, in particolare sul sensibilizzare e incentivare i cittadini a bere e utilizzare co fiducia l’acqua del rubinetto. Infatti, Smat da sempre porta avanti campagne di sensibilizzazione rivolte ad aumentare la coscienza ambientale dei consumatori per quanto riguarda l’utilizzo di un bene prezioso come l’acqua.

In particolare giovedì 22 febbraio il Presidente di Smat Paolo Romano parteciperà all’incontro “Quando l’Acqua finisce sui Giornali? Quando Manca”, sulla  comunicazione delle crisi idriche. Mentre venerdì 23 la responsabile del Centro Ricerche Lorenza Meucci interverrà all’interno del dibattito “Sprechi Alimentari, la Responsabilità dell’Informazione”, con un focus sulle casette dell’acqua come strumento di risparmio.

Sabato 24 per i giornalisti sarà organizzato un press tour alla sala del telecontrollo aziendale, dove telecontrollo e informatizzazione della rete acquedottistica garantiscono il corretto funzionamento degli impianti di produzione e sollevamento, adeguando l’erogazione ai fabbisogni dell’utenza e dove sono supportati anche gli impianti di sollevamento delle reti fognarie e dei processi di depurazione. Al telecontrollo vengono anche monitorati gli oltre 170 Punti Acqua SMAT dell’area metropolitana.